Basket, Brindisi-Livorno 79-70

Fonte: Brindisi Tg24

L’Enel Basket Brindisi vince anche contro il Basket Livorno, finale 79-70, dopo il successo conquistato a Reggio Emilia. La squadra di Giovanni Perdichizzi parte, in avvio di gara, con Binetti, Killingsworth, Feliciangeli, Hatten e Gkioulekas. Sandro Dell’agnello, coach del Livorno, risponde con Casella, Boyette, Kemp, Ostler e Foiera. Parte bene Brindisi con il solito Killy, miglior realizzatore della serata, Feliciangeli e Gkioulekas. Nonostante il controllo dell’avvio di gara, da parte di Brindisi, gli ospiti chiudono il quarto col punteggio di 23 a 20. Il secondo periodo è quasi un suicidio per i brindisini, nonostante un antisportivo fischiato a Boyette fatto martire da Michele Cardinali. L’Enel sciupa troppo, nonostante venga tenuta in vita dallo stesso Cardinali, autore di due nuove triple consecutive, così come accaduto in occasione della trasferta di Reggio Emilia. Il brindisino Marco Giuri, in casacca livornese, cerca di fare il guastafeste nella sua città natale, e grazie alla sua forte incisività chiude il primo tempo in vantaggio, per la sua squadra, di sette lunghezze, 37-44. Nel terzo periodo il Pala Pentassuglia, gremito come sempre in ogni ordine di posto, si ammutolisce quando Marcus Hatten corre in panchina dolorante. Per lo statunitense fortunatamente solo una leggera distorsione alla caviglia, pertanto sarà poi in grado di rientrare in partita. Al suono della sirena è Feliciangeli ad impattare il 56 pari sfruttando a pieno un lancio lungo, depositando al volo la palla a spicchi nel sacco. L’ultimo atto è quello del “capitano” Daniele Parente ovviamente, il numero cinque di Brindisi scarica tutta la tensione con due “bombe” che ipotecano la vittoria finale. A “benzina” conclusa per Livorno, come dirà poi Dell’Agnello in conferenza stampa, c’è spazio anche per la spettacolarità del gioco, la firma è del gigante Killingsworth autore di varie schiacciate davvero belle da vedere. Con la vittoria su Livorno, Brindisi è a 24 punti in classifica, assieme a Sassari, Pavia e gli stessi toscani del duo americano Jermain Boyette e Marcelus Kemp.

I TABELLINI

Enel Brindisi – Virgilio, Parente 8, Killingsworth 23, Binetti 12, Feliciangeli 7, Cardinali 8, Hatten 14, Gkioulekas 7, Mocavero, Lestini. All.: Giovanni Perdichizzi

Basket Livorno – Casella 5, Picchianti, Giuri 6, Boyette 12, Rossetti, Kemp 13, Rotondo 2, Bagnoli 13, Ostler 9, Foiera 10. All.: Sandro Dell’Agnello

Arbitri: Emanuele Aronne, Giovanni Modica e Claudio Di Toro

15/03/2009
Donato Dell Olio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...