>Calcio, Cittadella – Livorno 0-2

Di Luca Aprea, www.amaranta.it

logo_livornoIl Livorno batte il Cittadella 2 a 0, viola per la prima volta nella sua storia il Tombolato, e dopo due sconfitte consecutive riprende la sua marcia verso il Grande Sogno. Partita decisa nel primo tempo dai gol di Paulinho e Dionisi (rigore) ma soprattutto dalle parate di Mazzoni e dall’espulsione, avvenuta in occasione del rigore che ha portato al raddoppio amaranto, del difensore granata Coly per fallo da ultimo uomo.

Nella ripresa la squadra di Nicola è stata abile ad approfittare della superiorità numerica e, forse memore della gara di andata quando il Cittadella seppe rimontare in pochi minuti il doppio vantaggio livornese, ha gestito con attenzione il risultato senza rischiare praticamente nulla.

Una vittoria arrivata, giova ricordarlo, senza Luci e Siligardi, due pedine importantissime per lo scacchiere labronico. Mancava ancora Fiorillo ma Mazzoni non lo ha fatto assolutamente rimpiangere. Il portiere livornese è stato infatti assoluto protagonista con almeno quattro grandi interventi che hanno “tappato” le falle che, purtroppo, troppo spesso lascia la nostra difesa. È tornato Schiattarella, giocatore chiave per gli schemi di mister Nicola, e si è visto subito: suo il tocco che ha liberato Paulinho in occasione del vantaggio amaranto.

Nelle altre partite di vertice le due principali rivali del Livorno hanno entrambe raccolto i tre punti. Il Sassuolo è andato a vincere, soffrendo e non senza polemiche, sul difficile campo di Vicenza con un gol di Berardi nel finale mentre il Verona ha vinto lo scontro diretto col Varese per 2-0 rispedendo i lombardi a distanza di sicurezza. Martedì si torna subito in campo: al “Picchi” arriva il Crotone che oggi ha subito una brutta battuta d’arresto con il ko interno contro la Ternana. La classifica dei pitagorici ora si fa decisamente complicata, arriveranno col coltello tra i denti. Non sarà facile, servirà il miglior Livorno. Come sempre.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...