“Marzo donna 2013” Un mese di iniziative per celebrare la giornata internazionale della donna

Fonte Comune di Livorno

marzo_donnaSi apre il “Marzo Donna 2013”: un mese di iniziative, promosse dal Comune di Livorno “intorno” all’8 marzo, per celebrare la Giornata internazionale della Donna.

Come ogni anno il Centro Donna del Comune di Livorno (largo Strozzi 3) ospiterà momenti di riflessione sui temi più “sensibili”, presentazioni di libri, mostre, appuntamenti sulla salute.

Un cartellone al quale hanno contribuito tutte le associazioni e i soggetti che per tutto l’anno lavorano nel centro: Associazione Ippogrifo (che gestisce il centro), Associazione Evelina De Magistris, Ci sia acqua ai due lati, Svs, Caritas, Fidapa, Associazione LUI, Amici del Cuore, ottava commissione Pari Opportunità del Comune di Livorno, Avis, Auser, Associazione Hermanas Mirabal, CeSDi, e naturalmente la Rete Antiviolenza Città di Livorno della quale fanno parte il Comune, la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri, l’Azienda Usl 6, la stessa associazione Ippogrifo.

Si porrà l’accento, attraverso le varie iniziative, sulle tante abilità delle donne (in particolare vi sarà una mostra che metterà in luce le capacità delle donne nell’arte) ma non si trascurerà di parlare degli ostacoli che le donne si trovano a dover affrontare specie nel campo lavorativo, in particolare le più giovani: non solo precarietà ma anche difficoltà a trovare lavoro nel ramo in cui si sono laureate o specializzate.

Sarà poi affrontato il doloroso tema della violenza contro le donne.

Questo il programma:

GIOVEDI’ 7 MARZO
Ore 16,30
Donne migranti
Carla Ermoli, presidente dell’Associazione “Ci sia acqua ai due lati” presenta una rassegna dei numerosi lavori prodotti negli anni di attività al Centro Donna della scuola di alfabetizzazione in lingua italiana per donne migranti.
Suona la banda del Gruppo Operativo SVS “Nati per comunicare”
Partecipa M.Giovanna Papucci, Presidente Ippogrifo, Responsabile Centro Donna del Comune di Livorno
Iniziativa in collaborazione con l’Ass Ci sia acqua ai due lati

VENERDI’ 8 MARZO
Ore 16,30
Giornata Internazionale della Donna

INAUGURAZIONE MOSTRA
“La donna e il suo mondo. Le mani, le emozioni, l’intelligenza delle donne”
Espongono artiste toscane.
Un saluto da Carla Roncaglia, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Livorno.
Partecipano Vincenzo Pastore, Presidente SVS, Serenella Frangilli, Psicopedagogista Associazione Ippogrifo
La mostra è realizzata dal Gruppo operativo SVS “Nati per comunicare”ed è anche diffusa in città soprattutto nelle librerie dove espongono le loro opere studenti degli Istituti Superiori .

MUSICA INSIEME
Concerto di Anna Fazzi, chitarra classica e Lorenzo Taccini, voce e chitarra acustica.
Programma:
– Eva non è ancora nata (Gaber)
– Giovanna d’Arco (De Andrè)
– Esistenza parallela (Taccini)
– Cantica degli zingari (Taccini)
– Ave Maria (De Andrè – La buona novella)
– Povera Italia (Taccini)

INCONTRO-DIBATTITO
“Quel lavoro delle donne che c’è e non c’è, tra la precarietà e la voglia di farcela:storie di vita di giovani donne”
Intervengono Moira Picchi, psicologa e Federica Berti, medico veterinaria.
Coordina M.Giovanna Papucci, Presidente Ippogrifo, Responsabile Centro Donna del Comune di Livorno
Presidente Ippogrifo, Responsabile Centro Donna del Comune di Livorno

Martedì 12 marzo
Ore 16,30
L’EVENTO NELLA MOSTRA “La donna e il suo mondo. Le mani, le emozioni, l’intelligenza delle donne”
Seminario condotto da Donatella Nannipieri e Laura Ballini che ci accompagnano in un percorso di lettura e comprensione di alcune delle opere in mostra
Presenta Serenella Frangilli, Psicopedagogista Associazione Ippogrifo.

Mercoledì 13 marzo
Ore 16,30
Quest’anno, in occasione della terza Giornata in ricordo di Liliana Paoletti Buti, a cui il Centro Donna è intitolato viene proposta, in collaborazione con Associazione Evelina De Magistris,una riflessione sul lavoro: “Il senso del lavoro a partire dall’esistenza: dalla sicurezza all’accuratezza”

Teresa Di Martino, del collettivo femminista romano“Diversamente occupate” presenta il volume “Abbecedario del lavoro femminile/2. Dalla sicurezza all’accuratezza” con una prefazione di Susanna Camusso (Editore Del Bucchia, marzo 2013).
Intervengono le autrici Simona Cerrai, Antonella Faucci, Maria Pia Lessi, Jacqueline Magi, Oriana Rossi

Martedì 19 marzo
Ore 16, 30
Incontro: “Lo Stalking e il Cyber Stalking: una nuova concezione della molestia? Come e perché denunciare. Ricatti, minacce, ingiurie tramite SMS, via telefono, sul web, con e-mail o sui social network”.
Partecipano Alessandro Belsito, Dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Livorno, Claudio Gallù, Capitano dell’Arma Provinciale dei Carabineri, Rosa Maranto, Responsabile Unità Funzionale Attività Consultoriali Azienda USL6 , M.Giovanna Papucci, Presidente Ippogrifo, Responsabile Centro Donna del Comune di Livorno .
L’iniziativa rientra nel progetto “OR.E -verso l’empowerment delle donne vittime di violenza” del Comune di Livorno e Associazione Ippogrifo, finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Martedì 26 marzo
Ore 16,30
Avvio Percorso Salute Donna “Cuore di donna” in collaborazione con l’Associazione “Amici del cuore” .
Un camper sosta nella piazzetta del Centro per fornire informazioni e incontro con il cardiologo
Partecipa Maria Teresa Savoia, cardiologo.

Venerdì 29 marzo
Ore 16,30
Incontro: “L’uomo maltrattante nelle situazioni di violenza contro donne e minori-Se gli uomini continuano ad agire violenza contro le donne è perché la società glielo lascia fare”.

L’incontro è promosso dalla Rete Antiviolenza Città di Livorno costituita da Comune di Livorno, Questura di Livorno, Arma Provinciale dei Carabinieri, Azienda USL 6, Associazione Ippogrifo. Rientra nell’ambito del progetto “OR.E verso l’empowerment delle donne vittime di violenza “del Comune di Livorno e Associazione Ippogrifo, finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Partecipa la psicologa Alessandra Pauncz, che ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Storia delle Scritture Femminili e ha fondato il primo centro in Italia per il lavoro con gli uomini autori di violenza. È autrice di numerosi saggi fra cui il recente “Trasformare il potere, come riconoscere e cambiare le relazioni dannose” (ROMANO Editore, novembre 2012)
Partecipa inoltre Alessandro Belsito, Dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Livorno

Intervengono per l’Associazione L.U.I. Livorno Uomini Insieme:Jacopo Piampiani, Psicoterapeuta, Gabriele Lessi, Avvocato . Coordina M.Giovanna Papucci,Presidente Ippogrifo, Responsabile Centro Donna del Comune di Livorno .
Intermezzo musicale di pianoforte e violino con Anna Cognetta e Laura Gorkoss.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...