Rassegna teatrale per bambini “Mille storie alla ribalta”

Fonte Comune di Livorno

Con “Pierino e il lupo” di Sergej Prokofiev martedì 5 marzo alle ore 9 al The Cage Theatre (via del Vecchio Lazzeretto) prosegue la rassegna teatrale “Mille storie alla ribalta”. Parteciperanno circa 250 bambini provenienti dalle scuole per l’infanzia Salviano, Cremoni, Agnoletti e dalle scuole primarie Dal Borro, Albertelli, S. Teresa del Bambin Gesù e Bini. Diretto da Silvia Lemmi, lo spettacolo sarà replicato mercoledì 6 e giovedì 7 marzo (stesso orario).
La rassegna teatrale è promossa dal Comune di Livorno, con l’organizzazione, coordinamento e consulenza pedagogico-didattica del CRED “Il Satellite”, in collaborazione con Ars Nova e Pilar Ternera e con la direzione artistica di Emanuele Gamba.

“Pierino e il lupo” fu commissionata dal Teatro Centrale dei Bambini di Mosca al compositore russo Sergej Prokofiev nel 1936, dopo il suo ritorno in Unione Sovietica.

Nonostante la tiepida accoglienza al debutto avvenuto il 2 maggio 1936, l’opera diventerà nei decenni successivi una delle favole musicali più apprezzate, avvicinando alla musica i bambini e ottenendo parallelamente larghi consensi anche tra un pubblico adulto.
Oggi è annoverata tra le più importanti opere classiche dedicate ai giovani tanto che illustri artisti internazionali, tra i quali si ricordano anche i nostri Benigni, Dalla e De Filippo tra i tanti, si sono cimentati nella veste del narratore.
Pierino e il lupo è una composizione per voce recitante e orchestra nella quale ogni personaggio della fiaba è caratterizzato da uno strumento che ne sottolinea le peculiarità, i sentimenti e le azioni. Da evidenziare lo spiccato senso didattico dell’opera poiché, oltre ad essere un pregevole brano musicale, permette ai bambini di riconoscere attraverso il racconto i vari elementi dell’orchestra.
E così l’Uccellino ha il suono chiaro e brillante del flauto traverso; il Gatto quello dolce e vellutato del clarinetto; Pierino parla attraverso gli archi (violino, viola e contrabbasso); la voce del Nonno è riprodotta dal suono grave e profondo del fagotto; il Lupo ha il timbro profondo e intenso dei corni e l’Anatra quello dell’oboe; i Cacciatori sono rappresentati dai legni (flauto, oboe, clarinetto, fagotto) e lo Sparo del fucile dai timpani.
La tecnica utilizzata è quella del teatro d’attore con inserti multimediali.

Informazioni e prenotazioni:
CRED “Il Satellite” 0586 588211 – 0586 854163 fax 0586 588222
e-mail: lab.teatro@tin.it

 

Advertisements

Un pensiero su “Rassegna teatrale per bambini “Mille storie alla ribalta”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...