Acqua, terminati i lavori, si va verso la normalità

Fonte Comune  di Livorno

rubinettoIl lavoro di ripristino della condotta dell’acquedotto di Filettole – come comunicato da Asa – è terminato alle ore 6 di oggi 15 marzo. Di seguito sono state avviate le fasi di messa in servizio della rete. Al momento la pressione di esercizio della tubazione è a regime e nelle prossime ore la situazione tornerà progressivamente alla normalità a partire dalle utenze presenti nei piani più bassi.

Il Sindaco Alessandro Cosimi si scusa per il disagio che i cittadini hanno dovuto subire e ringrazia nuovamente tutte le persone che hanno contribuito ad affrontare e risolvere l’emergenza

“Ringrazio – dice ancora il Sindaco – tutti i cittadini per la compostezza che hanno tenuto e la civiltà dimostrata in questo momento di crisi”

Raccomandazioni d’uso agli utenti: Al momento dell’arrivo dell’acqua, si consiglia un utilizzo essenziale nella giornata di oggi al fine di consentire l’erogazione anche ai piani più alti, evitando di fare scorte che sono inutili in quanto il lavoro è terminato definitivamente. Evitare pertanto un consumo concentrato all’arrivo dell’acqua fino a quando la situazione non si è del tutto normalizzata: un uso concentrato di lavatrici e lavastoviglie. Si consiglia uso della doccia anziché la vasca.

All’arrivo dell’acqua potranno manifestarsi fenomeni di torbidità, il consiglio è quello di aprire mezzo rubinetto per far defluire la torbidità oppure aspettare che la pressione torni normale e quindi pulire i filtri dopo almeno mezz’ora.

L’acqua è potabile. Può contenere residui di deposito delle tubature ma può essere utilizzata per qualsiasi uso domestico. Asa ha aumentato il livello di disinfezione durante le fasi di caricamento iniziale.

Per quanto riguarda Collesalvetti, non sussistono più le necessità di limitazione d’uso dell’acqua e la pressione nelle frazioni di Vicarello, Stagno e Guasticce ritornerà nella normalità in parallelo con il ripristino dell’erogazione idrica a Livorno.

Sistema di distribuzione idrica attivato da Protezione Civile del Comune e Asa “ Il Sistema di emergenza di distribuzione idrica approntatato dalla Protezione Civile del Comune rimarrà in piedi fino a che la situazione in città non si sarà del tutto normalizzata”. Lo ha detto il Sindaco Cosimi in apertura della riunione dell’Unità di crisi delle ore 9 di questa mattina, sottolineando la ferma volontà di affiancare la cittadinanza anche in questo momento in cui la situazione sta gradualmente volgendo alla risoluzione.

Le autobotti dislocate nei vari punti cittadini per l’approvvigionamento idrico continueranno pertanto a funzionare per rispondere alle emergenze residuali, così come i Volontari delle associazioni saranno a disposizione per la consegna dei sacchetti di plastica da 5 litri di acqua potabile.

Riapertura delle scuole. Sono già iniziati da parte dei tecnici del Comune i sopralluoghi nelle scuole che riapriranno domani sabato 16 marzo; si tratta di 31 edifici , tra istituti superiori, primarie statali e secondarie di primo grado. I tecnici verificheranno la funzionalità degli impianti, pulendo filtri, contatori e , laddove necessario, sanificherranno le autoclavi. Nella giornata di domani i tecnici passeranno in rassegna le rimanenti scuole (nidi e scuole dell’infanzia) che apriranno regolarmente lunedì.
Per questioni organizzative lunedì 18 marzo il servizio mensa sarà attivato in tutte le scuole con coperti a perdere.
Per ogni informazione ASA: 0586-242111, numero verde 800 139139

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...