In ospedale 35 studenti con il sogno del “camice bianco”

Fonte Usl 6

Sono 35 gli studenti livornesi con il sogno del camice bianco che nelle settimane scorse hanno avuto l’opportunità di sperimentare dal vivo una settimana di attività in ospedale. Anche questo anno l’Azienda USL 6 di Livorno ha aderito al progetto di “Alternanza Scuola-Lavoro” proposto da alcuni dei principali istituti superiori della città di Livorno e provincia a seguito delle direttive della Comunità Europea. Il progetto nasce con lo scopo di sperimentare percorsi didattico-formativi nuovi, che affianchino alla consueta esperienza educativa d’aula un concreta esperienza all’interno di una realtà professionale strutturata come l’ospedale.

I 35 studenti appartenenti alle classi quarte o quinte del Liceo Enriques di Livorno, hanno partecipato attivamente per cinque giorni alla vita dei reparti, avendo modo di confrontarsi con professionisti e pazienti ricoverati. Questa esperienza ha permesso agli studenti di acquisire nuove competenze spendibili sul mercato del lavoro e informazioni preziose per la loro imminente scelta nel percorso universitario.

“Si è trattato di una esperienza importante e coinvolgente per i nostri studenti – dice Eleonora Agostinelli, vicepreside dell’Istituto Enriques – della quale non possiamo che ringraziare l’Azienda USL 6 a partire dal Direttore generale, Monica Calamai che si è mostrata da subito molto interessata al progetto, ma anche i medici e il personale ospedaliero che ormai da tre anni accolgono i nostri studenti. Abbiamo sempre moltissime richieste per tale scelta a testimonianza del fascino e dell’interesse che la professione medica esercita da sempre nei giovani. L’esperienza “sul campo” è molto ambita dai nostri ragazzi. Ci tengo a sottolineare infine che alcuni nostri studenti che hanno vissuto tale esperienza negli anni passati, sono poi riusciti ad iscriversi alla Facoltà di Medicina, rimanendo addirittura in contatto con i medici dell’Azienda, a testimonianza di rapporti che il personale è riuscito ad instaurare con gli studenti”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...