Calcio, Bari-Livorno 1-1. Nicola, “abbiamo una bella mentalità”

Di Ercole De Santi, www.amaranta.it 

logo_livornoIl Livorno sfiora il successo a Bari. La squadra di Nicola, che si era portata in vantaggio con Belingheri, ha avuto diverse occasioni per chiudere la partita, in particolare con Paulinho che ha preso il palo a metà ripresa, ma alla fine sono stati i baresi a trovare la rete del pareggio a pochi minuti dalla fine. In ogni caso le squadre hanno mostrato entrambe di avere carattere e capacità tecniche e tattiche. E il risultato di parità, in definitiva, può dirsi giusto.

La prima occasione è capitata al Bari, con Ghezzal, ma Fiorillo non si è fatto sorprendere. Però è stato il Livorno a passare in vantaggio. Belingheri è stato bravo a controllare la sfera ed a saltare col classico cucchiaio il portiere Lamanna. Il Bari non è rimasto tuttavia a guardare e ha cercato di reagire. Tallo e Ghezzal si sono dati da fare, ma inutilmente. Così sono stati gli amaranto ad andare vicini al raddoppio con Belingheri, che ha mandato alto dopo l’ottimo servizio di Paulinho.

La ripresa si è aperta con il Bari riversato nella trequarti amaranto. E’ stato Sciaudone a rendersi subito pericoloso, ma la sua puntata ha trovato solo l’esterno della rete. Torrente si è affidato allora alla classe di Bellomo per cercare di recuperare il risultato. Il Livorno, da parte sua, in questo frangente si limitava ad agire di contropiede e grazie al movimento dei suoi avanti. Così non deve stupire se a Paulinho è capita anche la grande occasione. L’attaccante brasiliano del Livorno si è presentato davanti a Lamanna, ma si è allargato per saltarlo ed a porta spalancata ha sparato sul palo. Gol mancato, gol subito. E quando il match sembrava volgere al termine, è arrivato puntuale l’insperato pareggio firmato da Fedato, che di testa ha messo alle spalle di Fiorillo, raddrizzando il risultato.

Appare sereno, nonostante il gol del pareggio biancorosso subito a quattro minuti dalla fine, l’allenatore del Livorno, Davide Nicola, nel dopopartita di Bari. Nicola fa buon viso a cattiva sorte e dice: “Il punto che abbiamo conquistato è importante. Questo è un campo molto difficile. La supremazia territoriale l’abbiamo lasciata a loro, noi abbiamo puntato sulle ripartenze e alla fine le occasioni migliori sono state nostre. Dà un po’ di fastidio aver preso gol alla fine, ma abbiamo una bella mentalità”.

Poi, incalzato dalle domande dei giornalisti che volevano sapere se il Livorno crede alla promozione in Serie A: “Abbiamo cercato di dare la giusta mentalità alla squadra. Se non fossimo restati uniti, non saremmo lassù dopo tutto questo tempo. Ma possiamo ancora migliorare e dopo questa partita l’abbiamo capito”. E ancora: “Se un allenatore è arrivato in A, forse avrà qualcosa in più di me, ma anch’io penso di poter allenare nella massima divisione”.

Soddisfatto, sull’altro versante, il tecnico del Bari, Vincenzo Torrente, che ai cronisti dice: “I ragazzi hanno dimostrato personalità, oltre a qualità, e hanno fatto la partita. Il Livorno ha saputo sfruttare la prima occasione e poi è andato vicino al raddoppio nella ripresa. Noi abbiamo avuto più chance rischiando con il loro contropiede. Sono cpmunque soddisfatto”. E infine: “Avevo detto ai ragazzi di stare attenti a Belingheri, ma abbiamo fatto un errore e siamo stati subito puniti”.

Bari: Lamanna, Ceppitelli (42′ st Altobello), Rossi, Cleiton, Potenza, Defendi, Romizi (15′ st Bellomo), Sciaudone, Galano (6′ st Fedato), Tallo, Ghezzal. A disp: Pena, Aprile, Ristovski, De Falco. All. Torrente.

Livorno: Fiorillo, Bernardini, Emerson, Ceccherini (33′ st Decarli), Schiattarella, Luci, Duncan (22′ st Gentsoglou), Lambrughi, Belingheri (40′ st Salviato), Dionisi, Paulinho. A disp: Mazzoni, Gemiti, Bigazzi, Cellerino. All. Nicola.

Arbitro: Di Paolo di Avezzano.

Reti: 15′ pt Belingheri, 41′ st Fedato;

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...