Earth Day 2013 “Puliamo i nostri parchi”

Di Michela Giorgi

Nell’ambito della manifestazione mondiale “Earth Day 2013” domani, sabato 13 aprile a partire dalle 15, 150 soci scout della sezione CNGEI (Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani) di Livorno tra gli 8 e i 18 anni, insieme a 50 adulti, effettueranno un operazione di pulizia e ripristino del parco di Villa Regina in Borgo Cappuccini a Livorno.
Il programma e le finalità della manifestazione sono state illustrate questa mattina nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sala preconsiliare “Luciano De Majo” di Palazzo Comunale.
Hanno partecipato l’assessore all’ambiente del Comune di Livorno Masssimo Gulì, il presidente della sezione CGNEI di Livorno Tommaso Chiavistelli e il Dott. Mirco Branchetti – Responsabile Uff. Gestione Verde, Agricoltura e Foreste – Comune di Livorno.
Massimo Gulì ha iniziato l’incontro affermando che l’operazione di pulizia del parco di Villa Regina inserita all’interno della manifestazione mondiale Earth Day 2013 è importante non solo per dare pulizia al parco ma per incrementare il verde presente in quest’area.
Tommaso Chiavistelli è intervenuto sottolineando che Livorno è una città nella quale il verde è mantenuto in buono stato e quindi l’operazione di pulizia che sarà effettuata al parco di Villa Regina sarà concentrata soprattutto alla raccolta di foglie ed ventuali rifiuti presenti.
Chiavistelli ha poi parlato dei tre alberi di tiglio che il Comune donerà all’associazione CNGEI che per tre anni dovrà adottare annaffiandole e potandole.
Il presidente della sezione CNGEI di Livorno ha spiegato che dopo l’operazione di pulizia e la cerimonia di piantumazione dei nuovi alberi, i presenti si recheranno successivamente alla Terrazza Mascagni per un “Flash Mob” allo scopo di attirare l’attenzione dei cittadini sul tema della terra.
Il Dott. Mirco Branchetti ha detto che il parco di Villa Regina che contiene 230 alberi di prima grandezza è molto importante perchè si trova in pieno centro cittadino.
Branchetti ha ricordato che vi è un protocollo d’intesa con il WWF all’interno del parco che ne cura una piccola parte, cosidetto il giardino delle farfalle ed ogni anno viene organizzata un iniziativa curata dal WWF “La notte delle lucciole”.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...