Calcio, Livorno – Vicenza 2-0

Di Marco Ceccarini, www.amaranta.it

logo_livornoNetto successo del Livorno che supera il Vicenza e continua a sperare nel grande sogno della promozione diretta in Serie A. Gli amaranto si sono trovati di fronte una squadra vivace, determinata, arcigna, che non è stato facile superare. Ma la gara si è messa subito in discesa, per gli uomini di Nicola, grazie al rigore trasformato con freddezza da Dionisi al 4’ del primo tempo e concesso dall’arbitro Ostinelli per un netto fallo di Gentili su Paulinho.

Il Vicenza ha faticato a reagire e gli amaranto hanno controllato con tranquillità il vantaggio. Sul finale di primo tempo, anzi, hanno avuto anche l’occasione di segnare la seconda rete. Al 36’ una punizione dal limite tirata da Belingheri si è infranta sul braccio di un difensore biancorosso in barriera e pertanto Ostinelli ha concesso il secondo penalty. Ma Paulinho, dagli undici metri, ha spedito la palla sul palo.

Nella ripresa è stato ancora il Livorno a gestire la partita. E al 18’ è arrivato il raddoppio. Mischia in area ospite e palla sui piedi di Paulinho che stavolta ha messo dentro, senza difficoltà, il suo ventesimo centro stagionale. Il Vicenza, da qui in poi, non è più stato in grado di rialzarsi. L’unica azione pericolosa l’ha costruita al 47’ con una traversa colpita da Bellazzini.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...