Per la Notte Blu 2013 ( 6 e 7 luglio) – domande per l’adesione

Fonte Comune di Livorno

Anche quest’anno il Comune di Livorno intende facilitare – attraverso lo snellimento delle procedure  amministrative e la riduzione della TOSAP –  i soggetti pubblici e privati che intendono partecipare alla prossima edizione della Notte Blu, in programma per il 6 e 7 luglio 2013.
Le domande di adesione alla manifestazione possono essere fatte già da ora  rispettando le seguenti scadenze.
Entro  il 25 maggio,  se le iniziative che si vogliono presentare implicano la chiusura al traffico di strade o emanazione di ordinanze di divieto di sosta.
Entro l’8 giugno tutte le altre proposte ( quelle che non richiedono ordinanze specifiche che comportano modifiche alla viabilità ) compresa l’eventuale autorizzazione demaniale ( a pagamento per le autorizzazioni provvisorie).
Le proposte presentate entro i termini stabiliti, accolte dall’Amministrazione comunale,  usufruiranno delle agevolazioni previste, ovvero: l’autorizzazione amministrativa unica richiesta dall’Ufficio Turismo; l’occupazione gratuita del suolo pubblico per tutte le attività  che non abbiano natura commerciale ; aliquota ridotta della TOSAP per le attività commerciali ; autorizzazione in deroga ai limiti orari ed acustici per le attività di spettacolazione all’aperto.
Le iniziative  presentate dopo il termine del 25 maggio, anche se autorizzate dai competenti uffici, non usufruiranno delle agevolazioni sopra riportate.
La modulistica per la domanda può essere scaricata dal portale AIDA (modulistica-grandi eventi) http//aida.comune.livorno.it e consegnata per via telematica o direttamente allo sportello SUAP-Sportello Unico Attività Produttive (piano terra Palazzo Comunale) in orario di apertura al pubblico.  Si ricorda che il SUAP è aperto  il  lunedì e venerdì dalle ore 9 alle 13; martedì e giovedì dalle ore 15,30 alle 17,30.  Giorni di chiusura il martedì, mercoledì e giovedì mattina. Per via telematica la richiesta può essere inviata via fax al n.0586/518405; per email all’indirizzo:suap@comune.livorno.it<mailto:suap@comune.livorno.it>; oppure  tramite PEC all’indirizzo:suap.comunelivorno@postacert.toscana.it<mailto:suap.comunelivorno@postacert.toscana.it> .
I soggetti proponenti  iniziative di carattere commerciale dovranno compilare, oltre alla domanda di partecipazione, la richiesta di occupazione di suolo pubblico, che dovrà essere presentata nei termini suddetti al SUAP, per poter fruire delle facilitazioni di riduzione dell’aliquota.
Attenzione

*  Ciascun soggetto organizzatore dovrà assolvere autonomamente  ai diritti SIAE;
*  Le attività di somministrazione alimenti e bevande da effettuarsi congiuntamente ad attività “prevalenti” di spettacolo, trattenimento e svago sono soggette a preventiva segnalazione certificata di inizio attività Art.48 del testo Unico del Commercio (L.R 28 del 7/02/2005) e notifica sanitaria reg.to C.E.852/2000 art.6
*  Le attività di natura commerciale dovranno presentare autonoma richiesta di occupazione di suolo pubblico, sempre tramite il portale AIDA o a mezzo PEC del SUAP.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...