ORTO IN CONDOTTA – 2° mercatino contadino -giovedì 23 maggio Parco di Villa Mimbelli

Fonte Comune di Livorno

Torna  il secondo mercatino contadino delle scuole cittadine
In occasione dello Slow Food Day 2013 , oltre 800 bambini esporranno i prodotti degli orti didattici delle scuole.

Livorno, 21 maggio 2013 – Avete mai fatto la spesa da un gruppo di “piccoli coltivatori diretti”? Sarà possibile giovedì 23 maggio nel parco di Villa Mimbelli (via San Jacopo in Acquaviva) in occasione del “2°Mercato Contadino dell’Orto in Condotta” che vedrà oltre 800 bambini impegnati nella vendita dei prodotti coltivati negli orti didattici delle loro scuole.
Dalle ore 16, apertura dei banchi per la vendita di insalate, basilico e prezzemolo, ma ci sarà anche chi costruirà aquiloni, chi proporrà vasi artigianali o chi si cimenterà in “laboratori” di cucina. Il ricavato della vendita sarà devoluto alla Fondazione Slow Food per la Biodiversità onlus.
L’iniziativa fa capo al progetto di Slow Food Italia “Orto in Condotta”, promosso dal Comune e dalla Provincia di Livorno per il secondo anno consecutivo. Quest’anno – da 500 che erano per la prima edizione – sono saliti ad oltre 800 i bambini che hanno aderito al progetto, imparando a coltivare frutta, verdure e tanti ortaggi per una sana e corretta alimentazione; sono i bambini del  nido”Santelli”, dei Centri Infanzia “Alverare” e “Girasoli”, delle Scuole d’Infanzia “Barriera Margherita”, “La Rosa”, “Palazzina”, “Banditella”, “Agnoletti” e delle scuole primarie “Brin”, “G.Carducci”, “Dal Borro”, “A.Modigliani”  e “R.Natali”.
Accanto ai banchi-vendita giovedì si terranno nel parco anche una serie di iniziative che faranno dell’appuntamento una vera e propria festa. Le famiglie saranno invitate ad un “libero scambio di ricette” alla riscoperta di saperi e sapori, ci sarà uno spazio dedicato alla “degustazione di prodotti per grandi e piccini” e per chi ha voglia di raccontare qualcosa su Livorno e la sua storia città ci sarà l’angolo “ Granai della Memoria”. Quest’anno è previsto anche uno spaccio di “Pasta Madre” per il pane. E come ogni festa che si rispetti non mancherà il divertimento con le  cooperative Koala Ludo e Gioco Città che proporranno giochi ed animazioni.
L’appuntamento dunque alle ore 16  con i saluti dell’assessore comunale alle attività educative Carla Roncaglia e dell’assessore provinciale all’agricoltura e turismo Paolo Pacini.

Con il ricavato delle vendite del 1° mercatino contadino dello scorso anno furono ospitate tre coltivatrici di ortiche del Kenya che ebbero la possibilità di partecipare a Torino ai lavori di Terra Madre, in contemporanea con il  Salone Internazionale del Gusto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...