Ritrovato medaglione funebre

Di Michela Giorgi

il medaglione ritrovato

Livorno conserva ancora le sue origini multietniche e questo lo dimostra il fatto che esistono tutt’oggi testimonianze importanti che ricordano quanto fosse in passato una città disponibile ad accogliere diverse culture.

Tra le varie comunità straniere che popolavano Livorno vi era quella degli anglosassoni e coloro che ne facevano parte, in breve tempo ebbero bisogno di un area per tumulare le salme dei propri cari.

Così fu costruito il cimitero inglese nella zona di via Verdi che è il più antico che si trova in Italia.

Ultimamente al suo interno è stata fatta un interessante scoperta, infatti i membri dell’associazione culturale “Livorno delle Nazioni” nel corso dei lavori di manutenzione del cimitero, hanno ritrovato un medaglione funebre di grande valore, nelle vicinanze della tomba a forma di sarcofago del politico britannico Francis Horner, alla quale appartiene.

Entrambi sono stati realizzati da uno dei più importanti scultori neoclassici inglesi della prima metà dell’800, Sir Francis Chantrey, amico del Canova.

Il medaglione che verrà esposto e conservato a Villa Mimbelli è stato presentato nella Sala degli Specchi della Villa, durante una Conferenza Stampa, nella mattinata di venerdì 17 maggio.

Hanno partecipato all’incontro l’assessore alla culture del Comune di Livorno Mario Tredici, il presidente dell’associazione di “Livorno delle Nazioni” Matteo Giunti e l’ispettrice di zona della Soprintendenza di Pisa Loredana Brancaccio.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...