il sindaco Cosimi ricorda Vittorio Cioni

Fonte Comune di Livorno

Il sindaco ricorda Vittorio Cioni

“Con Vittorio Cioni io ho perso un carissimo amico, la città ha perso un uomo di valore, un solido riferimento culturale e politico. Negli ultimi anni Vittorio si era speso come presidente dell’Anpi in difesa dei valori costituzionali, della democrazia, delle libertà, della pace con un’azione incessante contro tutti i fattori che hanno prodotto guasti profondi nella convivenza civile del nostro Paese. Questa esperienza alla guida della prestigiosa associazione dei partigiani italiani è la conclusione alta di un percorso umano, politico e culturale speso al servizio dei lavoratori e della nostra città.
Ferroviere di professione, Vittorio Cioni si è affermato fin dagli anni giovanili come punto di riferimento del mondo del lavoro fino ad assumere, come segretario provinciale, la direzione della Cgil, ruolo nel quale ha dato un decisivo e intelligente apporto per la difesa degli assetti produttivi in anni di crisi del sistema delle partecipazioni statali. Al centro di ogni suo intervento, con il diritto al lavoro ha sempre messo la dignità dei lavoratori, il diritto-dovere dei produttori di essere protagonisti della vita economica e politica.
Questa sua esperienza, queste profonde radici nel mondo del lavoro sono state la cifra distintiva con cui ha partecipato come consigliere regionale eletto nelle file del Pci e poi del Pds ai lavori dell’Assemblea regionale, rappresentando non la parte politica ma gli interessi generali della nostra città. In quel consesso – segno del suo valore politico riconosciuto e sperimentato – è stato per un quinquennio capogruppo del suo partito.
Vittorio Cioni portava con sé un’attitudine – oggi sempre più rara – all’approfondimento serio di ogni questione, non parlava in politichese ma sapeva porgere ragioni e argomenti in modo chiaro e lungimirante. E’ stato fino all’ultimo un uomo lucido e appassionato, un esempio di cristallina onestà, intellettuale, morale e politica.
La città perde una personalità la cui mancanza si farà sentire, io perdo un caro amico. Alla famiglia, ai figli e ai nipoti un abbraccio stretto e commosso. Ciao, Vittorio”.

Alessandro Cosimi
sindaco di Livorno

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...