Al via i bandi per la concessione dei campi di calcio “Busoni”, “Pitto” e “Gimona” e per il campo di rugby “Vincenzi” di Montenero

Fonte Comune di Livorno

Sono già pubblicati nella rete civica del Comune di Livorno ( sezione” Bandi e Gare”) i bandi relativi alla concessione di tre campi di calcio cittadini : il campo di calcio “Giovanni Busoni” ( via Sernesi- Antignano); “Alfredo Pitto” ex Mastacchi ( via Don Aldo Mei) e “Aredio Gimona” (piazza Ferrucci, zona Fiorentina). A questi si aggiunge anche il bando per il rinnovo della concessione del campo di rugby “Vincenzi” collocato in via Carlo Bernheimer in zona Montenero.

C’è tempo fino alle ore 13 del 9 ottobre prossimo per presentare le offerte per la concessione degli impianti. Le offerte devono essere consegnate a mezzo posta o direttamente a mano all’URP del Comune di Livorno. Il giorno 10 ottobre (a partire dalle ore 10 nella sala contratti del Comune) si procederà alle gare per l’aggiudicazione.

Si ricorda che nel luglio scorso la Giunta Municipale approvò i criteri guida su cui dovevano basarsi i bandi relativi al rinnovo delle concessioni di impianti sportivi cittadini. Venne deciso che si dovesse procedere per bandi distinti per tipologia di struttura e – novità assoluta – che il periodo concessorio, rispetto a quello ordinario di 5 anni, potesse prolungarsi in proporzione all’ammortamento delle risorse impiegate dalla stessa società interessata nell’investimento nella struttura.

E così è stato. Nelle procedure concorsuali aperte per l’affidamento in concessione delle quattro strutture sopra citate si dice infatti che il periodo di concessione può arrivare fino ad un massimo di 15 anni, in relazione agli investimenti proposti dal concorrente in sede di gara, ulteriormente prorogabili di altri 5, per un totale di 20 anni, nel caso in cui il candidato rinunci al contributo previsto per i primi 5 anni di concessione.

A tale proposito si ricorda che nella quasi totalità dei casi gli impianti di calcio cittadini , realizzati diversi decenni fa , richiedono oggi interventi di adeguamento impiantistico e strutturale per l’espletamento delle gare. La Federazione Gioco Calcio per l’omologazione delle strutture  ( per potervi svolgere campionati giovanili o dilettantistici) richiede la certificazione delle condizioni di agibilità. Da qui l’interesse da parte di non poche società locali di investire nelle strutture con lavori di adeguamento normativo.

Entro il mese di ottobre l’Amministrazione Comunale provvederà all’uscita degli altri bandi relativi ai rimanenti otto impianti di calcio che richiedono il rinnovo delle concessioni.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...