L’assessore regionale Marson visita il porto di Livorno

Fonte Comune di Livorno

Giornata di significativa importanza per il futuro assetto territoriale del porto di Livorno.
Oggi, mercoledì  2 ottobre, l’assessore regionale all’urbanistica Anna Marson ha effettuato un sopralluogo nel porto di Livorno  in vista  della prossima firma dell’intesa relativa alla variante anticipatrice al piano strutturale ed al regolamento urbanistico per l’approvazione del PRG del porto, programmata in conferenza dei servizi a Firenze entro la fine di questo mese.
Ad accompagnare l’assessore regionale, il vice sindaco Bruno Picchi, l’assessore provinciale Piero Nocchi, l’Autorità Portuale, rappresentata dal dirigente Claudio Vanni e dal direttore Massimo Provinciali,  ed un nutrito gruppo di tecnici appartenenti agli enti coinvolti.
La giornata è stata strutturata in due momenti.
Una prima uscita in mare. A bordo di un battello messo a disposizione dagli Ormeggiatori, carte alla mano di quello verrà realizzato all’interno del porto, è stato visitato l’intero ambito portuale, dalla Bellana alla futura  piattaforma Europa, passando in rassegna la banchina 75, l’Alto Fondale, la Darsena Petroli, La Darsena Toscana. Ciò per prendere visione concretamente dello stato attuale e delle necessarie modiche che il porto richiede.
Successivamente, riunione operativa e tecnica al palazzo del Lem dove è stato allestito l’Ufficio di Piano. Qui è stato esposto per l’occasione tutto il lavoro redatto dagli Uffici del Comune (Ambiente e Urbanistica) finalizzato all’adozione della Variante al PRG del porto. Nel complesso 14 tavole che illustrano il piano di lavoro, il quadro delle conoscenze ( parte storica, situazione attuale, situazione edificatoria, paesaggistica e ambientale)  e quelle specifiche di piano strutturale ( carte dei sistemi e dei sottosistemi, carte del regolamento urbanistico).
“La giornata di oggi – dichiara il vicesindaco Bruno Picchi – rivela il vero e concreto interesse che la Regione Toscana riserva nei confronti della città e del suo porto. Voglio sottolineare l’apporto ed il supporto che la stessa Regione , così come l’attenzione sempre dimostrata da parte della Provincia,  sta dando alla costruzione della complessità degli atti che consentono di programmare il futuro attraverso il porto della nostra città, sia sul piano economico che su quello occupazionale e sociale”.
“Le prossime settimane- aggiunge il vicesindaco- saranno settimane decisive in cui l’insieme degli elaborati sarà portato all’attenzione, al confronto ed alla decisione del nostro Consiglio Comunale”.
“Il lavoro ad oggi svolto– conclude Picchi – di stretta pertinenza dell’Amministrazione, è stato possibile grazie all’impegno, alla serietà e alla professionalità dei nostri uffici che intendo ringraziare pubblicamente”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...