“Tiriamo a lucido il cuore della città”: da lunedì 18 novembre i nuovi interventi di pulizia straordinaria

Fonte Comune di Livorno

tiriamo_lucido“Tiriamo a lucido il cuore della città”, l’intensa operazione di pulizia straordinaria avviata da Comune e Aamps a settembre e proseguita ad ottobre, continua nel mese di novembre, estendendosi progressivamente agli altri quartieri di Livorno.

Si partirà lunedì 18 novembre con la zona via Verdi. Tra la fine di novembre e dicembre saranno realizzati gli interventi nei quartieri nord della città. Da gennaio e fino a maggio del 2014 si proseguirà nelle zone lato-mare, alla Rosa ed Ardenza e in altre aree prossime al centro urbano.

Comune di Livorno e Aamps mettono nuovamente in campo decine di operatori e mezzi per effettuare una serie di interventi a favore dell’igiene e del decoro cittadino, in collaborazione con la Polizia Municipale e con numerose associazioni di volontariato coordinate dalla Protezione Civile, e con  le società SPIL e Copisa che metteranno gratuitamente a disposizione dei residenti i loro parcheggi a pagamento.
Nelle strade e piazze individuate sarà realizzato il lavaggio dei marciapiedi e del manto stradale, il diserbo, la raccolta delle carcasse dei veicoli a motore e delle biciclette abbandonate e la pulizia dei cassonetti e delle caditoie, dei grigliati e delle bocche di lupo delle fognature.

Elenco strade pulizia zona “Via Verdi” (lunedì 18 novembre)
Via Adua, Via degli Apostoli, Borgo dei Cappuccini (da Piazza Giovine Italia a Via Giuseppe Verdi), Via San Carlo (da Via Giuseppe Verdi a Borgo dei Cappuccini), Via Cavalletti, Via Crimea, Piazza Giovine Italia, Via dell’Indipendenza, Via della Maddalena, Via Vincenzo Malenchini, Piazza Manin, Scali Manzoni, Via del Metallo, Via Michon, Via delle Navi, Scali Adriano Novi Lena, Piazza Santi Pietro e Paolo, Via don Giovan Battista Quilici, Via Sardi, Via della Scala, Via della Vecchia Casina, Via delle Vele, Via Giuseppe Verdi, Vicolo San Vincenzo.

Le modifiche alla viabilità per l’intervento in zona Via Verdi

Fondamentale, ancora una volta, la collaborazione dei cittadini nel far trovare sgombere dai mezzi le strade e le piazze da pulire.

Si raccomanda di prestare attenzione ai divieti per le auto e gli scooter previsti dalla specifica ordinanza per non incorrere nelle sanzioni.

Dalle ore 20 di domenica 17 alle ore 15 di lunedì 18 novembre i residenti delle zone interessate dagli interventi in possesso della lettera K potranno sistemare le auto gratuitamente nelle aree di sosta delimitate dalle strisce blu sugli Scali D’Azeglio e in Piazza Mazzini gestite da Copisa e nel parcheggio “Odeon” di SPIL. I possessori del contrassegno con la lettera K saranno inoltre autorizzati al transito e alla sosta in Piazza Cavour (area lato est).

Dalle ore 7.30 alle ore 13 di lunedì 18 novembre i possessori della lettera K potranno sostare e transitare indistintamente nella zona a traffico limitato D e nella zona a sosta controllata M.

Da giovedì 14 novembre gli ispettori ambientali e i volontari della Croce Rossa Italiana, dell’Associazione Europea Operatori Polizia e del Club Radio Fides percorreranno le zone interessate dalle operazioni per affiggere nei portoni i volantini informativi, mettendosi anche a disposizione dei cittadini e dei commercianti per fornire ragguagli e delucidazioni.
Per ulteriori informazioni e per accedere all’elenco completo delle vie e delle strade individuate da questo nuovo step di pulizia straordinaria è possibile consultare i siti internet “comune.livorno.it” e “aamps.livorno.it”, telefonare al numero verde 800-031.266, visionare la pagina facebook (“Aamps Livorno”) oppure inviare un’e-mail all’indirizzo aamps@aamps.livorno.it.

Le informazioni sulle prossime tappe della campagna “Tiriamo a lucido la città” sono state date oggi, giovedì 14 novembre, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta a Palazzo Comunale.

Erano presenti la presidente della Circoscrizione 1, Daniela Bartalucci,  il presidente della Circoscrizione 3,Giovanni Battocchi, l’amministratore unico di Aamps, Enzo Chioini, il direttore generale di Aamps, Lorenzo Fommei, e l’ingegner Andrea Capperi, responsabile dei servizi Aamps.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...