Film, “Un uomo chiamato March” al Premio Rotonda

Di Michela Giorgi

Un uomo chiamato MrchNell’ambito del Premio Rotonda 2014 giunto alla 62^ edizione che ha luogo alla pinetina d’Ardenza, viale Italia a Livorno, venerdì 18 luglio alle ore 21.15 durante la ricorrenza dei 120 anni dalla nascita, sarà proiettato il film prodotto dalla Gicox di Milano “Un uomo chiamato March” di Antonio Cristiano.
Sarà presente il regista ed interprete.

Il film  narra la storia di Giovanni March che nato a Tunisi nel 1894 dopo la morte del padre nel 1906 si trasferisce a Livorno dove fa diversi mestieri: il pescatore, il commerciante e l’imbianchino, ma dove soprattutto approfondisce il suo interesse per la pittura che ha sin da giovanissimo e grazie ai consigli del pittore Ludovico Tommasi, questa meravigliosa arte diviene la sua ragione di vita.

Giovanni March fonda insieme ad altri pittori come Renato Natali e Gino Romiti il gruppo Labronico.

Antonio Cristiano dedicando questo film al grande pittore lo descrive non solo come artista ma anche come uomo facendo conoscere al pubblico la sua personalità.

Il regista riesce quindi ad interessare lo spettatore coinvolgendolo nel mondo di Giovanni March uno dei più importanti artisti del ‘900.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...