Il Consiglio Comunale ha approvato il Paes, Piano di Azione per l’Energia Sostenibile

Fonte Comune di Livorno

Paes

Con 17 voti favorvoli e 10 astenuti il Consiglio Comunale ha approvato il Paes, Piano di azione per l’energia sostenibile, il documento che descrive una serie di progetti e azioni pratiche che il Comune di Livorno metterà in atto per raggiungere e superare l’obiettivo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.
Come spiega l’assessore all’Ambiente Giovanni Gordiani, “il Paes riguarda tutta la politica ambientale in chiave di emissioni di CO2 del Comune di Livorno per la lotta al cambiamento climatico”.
“Avendo il Comune aderito al Patto dei Sindaci promosso dalla Commissione Europea per coinvolgere direttamente le amministrazioni pubbliche e soggetti pubblici e privati e la società civile – illustra Gordiani – il Patto chiede al Comune di mettere in atto politiche di riduzione di almeno il 20% delle emissioni di CO2 per il 2020,considerando l’anno base il 2004, di aumentare del 20% la produzione di energia da fonti rinnovabili, e del 20% l’efficienza e il risparmio energetico.
L’obiettivo del Paes del Comune di Livorno è di superare la riduzione delle emissioni al 2020 di almeno il 26% rispetto al valore del 2004”.
La sottoscrizione del Patto e l’adozione del Piano di Azione, promuove e attiva concretamente azioni di salvaguardia ambientale sollecitando e coinvolgendo  tutti gli attori del territorio (soggetti pubblici e privati e i cittadini), tramite attività di comunicazione, partecipazione ed educazione. Si favorisce così l’assunzione di responsabilità da parte della comunità locale nell’elaborazione e attuazione di uno strumento di supporto alla pianificazione e alla programmazione territoriale, focalizzando sulla sostenibilità ambientale economica e finanziaria delle azioni.
Le azioni che si effettueranno fino al 2020 saranno monitorate in progress, rendicontate con rapporti biennali alla Commissione Europea, ed eventualmente integrate, adeguate e riviste in funzione delle condizioni che possono mutare.
“Il Piano – dichiara l’assessore Gordiani – è dunque un punto di partenza per la pianificazione partecipata per progetti ambientali ed energetici, per l’ottimizzazione dell’uso delle risorse e dell’utilizzo dei finanziamenti locali regionali ed europei”.
I settori che saranno interessati agli interventi dell’Amministrazione Comunale sono mobilità, energia e risparmio energetico, la lotta all’inquinamento e quindi alla riduzione dei rischi sanitari derivanti dalle esposizioni agli inquinanti.
“Il Piano  – conclude l’assessore Gordiani – è un punto di partenza per l’attuazione della strategia ambientale del Comune di Livorno e si dovrà arricchire di contenuti e progetti innovativi nello spirito delle smart cities, caratterizzandosi come un vero e proprio “piano clima”, mettendo gli Enti Locali nel loro complesso senza guardare limiti politico-amministrativi, ma in una ottica di focalizzazione dello sviluppo e rispetto dell’ambiente”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...