Teatro, presentato l’archivio “Beppe La Salvia”

Di Michela Giorgi

scaloneNel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sala preconsiliare “Luciano De Majo” venerdì 28 novembre è stato presentato a palazzo comunale l’archivio “Beppe La Salvia” un ricchissimo fondo documentario e librario dedicato al teatro a Livorno fra gli anni Sessanta e Duemila composto da volumi, fotografie, copioni, depliant e film.

Offerto dalla figlia Valentina alla Biblioteca Labronica “F.D.Guerrazzi”, l’archivio con una serie di iniziative che si terranno dal 29 novembre all’11 dicembre 2014 sarà reso noto alla città. Si tratta di una mostra fotografica (il 29 e 30 novembre al ristorante Montallegro), di una conferenza di presentazione del fondo (il 4 dicembre a Villa Fabbricotti) e di una mostra con proiezione di un film di Emanuele Barresi alla Goldonetta (l’11 dicembre).

Erano presenti alla conferenza l’assessore alla cultura Serafino Fasulo, Valentina La Salvia, Cristina Luschi, responsabile della Bibloteca Labronica”F.D.Guerrazzi”, Cristina Bicchi presidente degli Amici del Cinema La Goldonettta e Biancamaria Galli, presidente degli Amici del Teatro Goldoni.

Valentina La Salvia ha presentato “BLS Beppe La Salvia fotografia & teatro 1960 – 2000” l’insieme di iniziative per far il programma degli appuntamenti riuniti sotto il titolo per far conoscere il fondo “Beppe La Salvia” composto da 579 volumi circa, fra testi teatrali, saggi critici e di approfondimento su teatro e cinema; fotografie degli spettacoli teatrali della compagnia del Piccolo Teatro Città di Livorno, dei primi anni di Spazioteatro, dei saggi della Scuola di Dizione e Recitazione “Laura Ferretti”, realizzate da Beppe la Salvia; copioni, appunti di regia, bozzetti di scenografie, manifesti di spettacoli ideati e diretti da Beppe La Salvia fra la fine degli anni Settanta e il Duemila; colonne sonore; film di spettacoli teatrali del Piccolo Teatro Città di Livorno, riprese video realizzate da Beppe La Salvia; rassegna stampa di giornali locali sull’attività del Centro Artistico “Il Grattacielo”; copioni inediti o non messi
in scena.

Programma degli eventi

Mostra “Momenti di ricerca fotografica” . Sabato 29 novembre, ore 17.00- 21.00 e domenica 30 novembre, ore 10.00-18.00 al ristorante Montallegro – Orlandi (Piazza del Santuario 3),si potrà visitare la mostra “Momenti di ricerca fotografica” a cura di Valentina La Salvia.

Conferenza “Fondo Beppe La Salvia, la donazione” – Giovedì 4 dicembre alle 17.00, alla Biblioteca Labronica “F.D.Guerrazzi”, Villa Fabbricotti, Viale della Libertà 30), conferenza “Fondo Beppe La Salvia, la donazione”. Interverranno: Serafino Fasulo, assessore alla Cultura del Comune di Livorno, Cristina Luschi, direttrice della Biblioteca Labronica “F.D.Guerrazzi”, Lorenzo Cuccu, docente di Storia del Cinema presso l’Università degli Studi di Pisa, Claudio Monteleone, attore, Valentina La Salvia, erede.

Zoo e veleni, i tempi della Goldonetta – Giovedì 11 dicembre, ore 17.00, al Teatro “La Goldonetta”, Piazza C.Goldoni, mostra a cura di Valentina La Salvia, in occasione dell’apertura della Stagione degli Amici del Teatro Goldoni e degli Amici del Cinema La Goldonetta, stagione dedicata alla memoria di Beppe La Salvia.
A seguire alle ore 18.00 proiezione del film “Non c’è più niente da fare”, regia di Emanuele Barresi, ispirato alle vicende delle compagnie amatoriali livornesi. Nella mostra saranno esposti copioni, fotografie, manifesti, schede di regia, oggetti e documenti del fondo, relativi agli spettacoli che Beppe La Salvia diresse alla Goldonetta tra il 1979 e il 1981: «Zoo di vetro» e «Arsenico e vecchi merletti» .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...