Il soprano Alda Caiello nel concerto “… di terre e di gente”

Ufficio Stampa Teatro Goldoni

Alda caiello

Giovedì 5 marzo, alle ore 21 al Teatro La Goldonetta sarà presente, per un nuovo appuntamento della rassegna “Classica con gusto”, una delle maggiori interpreti nel panorama musicale europeo per versatilità, raffinatezza e capacità espressive della sua voce: il soprano Alda Caiello.

Il concerto, dal titolo “…di terre e di gente”, organizzato dal Teatro Goldoni in collaborazione con Menicagli pianoforti ed il Maestro Carlo Palese, vedrà la Caiello impegnata sul palcoscenico insieme ad un pianista tra i più interessanti della giovane generazione ed insignito del Premio Galarte 2006 quale André Gallo. La serata si propone come un viaggio musicale avvincente lungo quel filo sottile sospeso tra la cosiddetta “musica colta” e la radice popolare più autentica: un’originale sorta di incontro tra la Musica d’Autore del ‘900 e l’humus popolare che partirà dallo spagnolo Xavier Montsalvadge con le suggestioni afro-cubane delle “Cinque canzoni negre” (Cuba dentro de un piano, Punto de habanera, ecc.), per far infine ritorno alla Spagna autentica di Manuel De Falla con “Sette canzoni popolari” (El Paño Moruno, Seguidilla Murciana, Asturiana, ecc.). Altra tappa saliente sarà l’Italia con le radici regionali che Luciano Berio seppe meglio di chiunque altro musicare con le sue splendide “Quattro canzoni popolari”, per approdare alla sapida romanità di Trilussa, interpretata dal compositore Alfredo Casella con le originalissime “Quattro favole romanesche” (Er Coccodrillo, Er Gatto e er Cane, ecc.). Unico autore nordico ad essere rappresentato sarà Jean Sibelius, di cui ricorre quest’anno il centocinquantesimo della nascita; i suoi Lieder sono preziose rarità intrise di tenerezza ed eleganza e saranno proposte all’ascolto liriche quali La primavera passa in fretta, Il primo bacio, Dedicato alla beata sera.

In apertura, il M° Palese presenterà al pubblico il soprano protagonista della serata, ripercorrendo insieme a lei la sua strepitosa carriera che l’ha vista esibirsi quale interprete di partiture di Monteverdi, Bach, Scarlatti, Mozart, Boccherini, Pergolesi, Gluck, Rossini e di molti autori del Novecento e contemporanei, in innumerevoli produzioni musicali e progetti di grande qualità presso teatri come la Fenice di Venezia, Scala di Milano, Regio di Torino, Arena di Verona, Salzburger Festspiele, Maggio Musicale Fiorentino, Oji Hall di Tokyo, Festival di Musica Contemporanea di Barcelona, Festival d’Automne di Parigi, Festival Wien Modern, ecc. Protagonista in numerose “prime mondiali”, la Caiello ha inciso per case discografiche tra cui BMG/Ricordi, CAM, Stradivarius, Rai Trade, ecc.

Si ricorda che presso il botteghino del Teatro Goldoni (tel. 0586 204290), aperto dal martedì al sabato con orario 17 – 20, è possibile acquistare il biglietto per il concerto (posto unico numerato € 10).

Al termine del concerto momento conviviale offerto dagli organizzatori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...