Paola Pasqui in “Settantomidattanto”

Fonte Comune di Livorno
Paola PasquiSabato 14 marzo alle 21.30 e domenica 15 marzo alle 17.30, il Teatro Vertigo ospita Paola Pasqui con il suo spettacolo di cabaretSettantomidattanto, in cui l’attrice livornese propone i suoi monologhi e i personaggi collaudati insieme ad alcuni pezzi inediti che racconteranno una carrellata di tic, vizi e virtù in cui, come d’abitudine, si mescoleranno riferimenti prosaici e letterari che traggono ispirazione da situazioni comuni e suggestioni auliche.

Cabarettista di lungo corso, vincitrice del Premio Gianni Lenci ai suoi esordi nel 1996 e del Premio A.N.P.I come donna di spettacolo cittadino nel 2006, la comicità della Pasqui affonda solide radici nell’humus labronico senza dimenticare la passione trentennale per lo humour britannico e yiddish.

Paola cercherà di sorridere – e farvi sorridere – della schizofrenia della vita quotidiana.  Poiché è quasi impossibile essere comici senza essere nevrotici e ossessivo-compulsivi, molto spesso i suoi monologhi e personaggi più divertenti nascono proprio dalle sue nevrosi. Fra le più inspiegabili e bizzarre la fissazione per tartaro dei denti di Marchionne e la passione smisurata per i campioncini di cosmetici. Talvolta si fissa anche su uno spettatore che ha il viso di uno che non ride, quindi per evitare di essere osservati in modo inquietante dal palco tutto il tempo basterà fare una cosa: ridere. Oppure portarle in dono dei campioncini!

L’appuntamento con la comicità di Paola Pasqui è per sabato 14 marzo alle 21.30 e domenica 15 marzo alle 17.30.

Info e prenotazioni 0586.210120

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...