Meteo, allerta fino alle 22

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Livorno

maltempoIl Centro Funzionale di Monitoraggio Meteo Idrologico della Regione Toscana ha diramato uno stato di criticità moderata (barra arancione) dalle ore 6 alle ore 22 di domenica 14 giugno.
Per la fascia costiera le abbondanti precipitazioni a prevalente carattere temporalesco accompagnati da forti colpi di vento e grandinate, sono attese tra le 10.30 e le 13.30.
Dal primo pomeriggio i temporali dovrebbero gradualmente trasferirsi alle zone interne del territorio; dalla serata è atteso un graduale miglioramento con attenuazione delle precipitazioni.
La Protezione Civile comunale ha allertato il volontariato che ha posizionato l’idrovora in via Firenze e le transenne in via Provinciale Pisana e in via Pian di Rota.
Sono stati avvertiti anche gli stabilimenti balneari della previsione di forti venti di scirocco in rotazione a libeccio.
Il Centro Operativo Comunale, attivo con funzioni tecniche e di segreteria, è raggiungibile attraverso la Centrale Operativa della Polizia Municipale ai numeri 0586-820420/421
L’Amministrazione Comunale ha deciso di non allertare i cittadini attraverso l’Alert System, il sistema di avviso telefonico, in quanto i fenomeni di maggior rilievo si dovrebbero verificare nella giornata di domenica e perciò non dovrebbero causare particolari problemi alla circolazione.
Verrà comunque fatto un avviso puntuale per tutte le situazioni a rischio come ad esempio fiere e manifestazioni previste per la giornata di oggi.
In casi di forti piogge la Protezione Civile consiglia sempre ai cittadini di osservare i seguenti accorgimenti:
•       Evitare l’attraversamento di strade inondate e sottopassi qualora appaiano allagati in quanto la profondità e la velocità dell’acqua potrebbero essere maggiori di quanto non sembri.
•       La forza della precipitazione potrebbe far uscire dalla loro sede i tappi dei tombini: fare attenzione alla circolazione anche in strade poco allagate.
•       Prestare attenzione a percorrere le strade dove l’acqua si è ritirata perché potrebbero esserci pericoli.
•       Evitare di transitare o sostare lungo gli argini dei corsi d’acqua, sopra ponti e passerelle.
•       Porre delle barriere per evitare che l’acqua possa allagare locali posti sotto il livello della strada come cantine e  box sotterranei.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...