Effetto Venezia 2015, prime anticipazioni

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Livorno

veneziaEffetto Venezia, grande festa d’estate promossa dal Comune di Livorno, che si svolgerà nel cuore antico della città, dal 29 luglio al 2 agosto (ingresso gratuito), compie trent’anni e si tinge di arcobaleno.

Il tema di quest’anno è infatti “Livorno terra dei diritti”, con riferimento, non solo alle cinquecentesche leggi livornine che fecero di Livorno una comunità multietnica, multiculturale e accogliente, ma anche all’impegno che l’attuale amministrazione comunale sta perseguendo per la difesa e i diritti delle minoranze, delle marginalità e dei più deboli da ogni punto di vista. Livorno è stata infatti una delle prime città d’Italia, alcuni mesi fa, a dare corso alla legittimità delle Unioni Civili ed è molto impegnata in progetti con il Tavolo Rainbow.

Quindi, nel ricco programma dell’edizione del trentennale vi saranno numerosi eventi legati al mondo “queer” e LGTB con spettacoli, presentazioni di libri e dibattiti. Dalla notte di  “Effetto Miami” (con i dj livornesi Francesco Belais e Joao Turchi) a un recital con Marco Coruzzi (Platinette) insieme a Grazia di Michele.

Ma non è l’unica novità della più importante, partecipata e popolare kermesse della città di Livorno (circa 150 mila passaggi lo scorso anno); festa che si snoda, tradizionalmente, nel quartiere storico più affascinante della città, la “Venezia”, nel “Pentagono del Buontalenti”, caratterizzato dai “fossi” (canali adibiti in passato alla navigazione e alla difesa della città) e dalle due grandi Fortezze medicee, la Vecchia e la Nuova.

Effetto Venezia sarà più breve rispetto agli anni passati, ma tutta nuova, nel vestito e nei contenuti, con un programma di eventi di assoluta qualità, tra Livorno e il mondo.  Da un lato, la presenza di artisti livornesi d’eccellenza per i concerti sul palco centrale in piazza del Luogo Pio – da Nada a Bobo Rondelli, da Karima a Roberto Luti dei Playing for Change –  dall’altro da eventi dedicati ai bambini (favole musicate, artisti di strada, laboratori specifici).

Tra tutti, spicca il grande evento internazionale“Architects  of Air “ (www.architects-of-air.com<http://www.architects-of-air.com>)  che avrà come unica tappa italiana quest’estate Livorno: un monumentale gonfiabile, montato sul prato della Fortezza Nuova, all’interno del quale si svolgeranno giochi di luce, di musica, performances.

Inoltre, da segnalare due concerti classici di eccellenza. Il primo: il ritorno a Effetto Venezia dopo 30 anni di Modo Antiquo del livornese Federico Maria Sardelli, il più importante interprete vivaldiano al mondo, che presenterà un repertorio del giovane Vivaldi con alcune prime mondiali (nonché un pezzo di un allievo livornese di Vivaldi, Stefano Carbonelli). Il secondo: un concerto per pianoforte dedicato a favole per bambini del pianista livornese Gabriele Baldocci, allievo di Marta Argerich, accompagnato dalla voce recitante di Amanda Sandrelli.

E ancora, tanto teatro di strada, un mercatino artigianale con operatori dell’ingegno, numerosi incontri e presentazioni di libri dedicati al tema di quest’anno.

L’evento si svolgerà dalle ore 19.30 alle ore 24 ogni giorno e vi sarà un servizio di bus navetta per chi vorrà lasciare le auto ai parcheggi di scambio.

Info: www.effettovenezia.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...