Di terra e di mare. livorno in fotografia”- gli appuntamenti del 28 e 30 luglio

Fonte Comune di Livorno

sala degli archi fortezza nuova

Proseguono gli incontri con l’autore nella sala degli Archi della Fortezza Nuova a corredo della mostra fotografica in corso “Di Terra e di Mare”.
Martedì 28 luglio alle ore 21 sarà ospite della serata Stefano Favaretto con “Lo spirito del marmo” mentre giovedì 30 luglio (ore 21, in seno alla manifestazione Effetto Venezia) interverranno con il tema “MANIpolazioni- Contaminazioni artistiche” Alessandro Diddi e Fabrizio Giorgi.

“Lo spirito del marmo” –  Stefano Favaretto –
Stefano Favaretto nasce a Merano nel 1969. Dopo molti anni di lavoro come psicoterapeuta decide di seguire la sua passione e di dedicarsi totalmente alla professione di artista nel tentativo di voler cogliere e stimolare le emozioni umane. Nel 2014 avviene l’ incontro con un territorio nuovo, quello della Provincia di Massa e Carrara, che lo porterà a rivoluzionare il proprio modo di concepire la propria arte. La ricchezza culturale del territorio, l’ ascolto delle narrazioni legate alla lavorazione del marmo e la sensibiltà artistica della zona, lo portano a sviluppare nuove tecniche di produzione artistica. L’ incontro con le Alpi Apuane e con Claudio Morelli, artigiano dalle profonde conoscenze del marmo, lo portano per la prima volta ad entrare in contatto con una materia affascinante e viva. Proprio dall’ utilizzo e dallo studio del marmo nasce un nuovo modo di concepire le proprie opere e il proprio modus operandi, utilizzando la materia come fonte primaria delle proprie creazioni artistiche. La stampa fotografica su sottili lastre di marmo avvia una nuova ricerca personale ed artistica. Obiettivo cardine del suo concetto artistico è quello di ricercare lo spirito o essenza del territorio interagendo con le persone, ascoltando miti e leggende locali e di fotografarlo come atto finale del percorso. I volti autentici che si creano dalla fotografia della materia catapultano lo spettatore in un mondo suggestivo altamente proiettivo e immaginario che fanno della sua fotografia una nuova ed originale idea artistica.

“MANIpolazioni”-  Alessandro Diddi – Fabrizio Giorgi / Marco Magherini –
Serata dedicata ai diversi modi di far interagire la fotografia con altre discipline artistiche.  Alessandro Diddi, fine disegnatore si è ispirato ai lavori di Escher per oltrepassarli con le sue immagini 3D. Fabrizio Giorgi, PittoScultore e Marco Magherini, fotografo, ci parleranno di un percorso di ricerca intrapreso insieme, dove l’opera è il frutto di un lavoro pensato e realizzato a quattro mani. Fotografia e MANIpolazione aprono nuovi orizzonti nella realizzazione artistica.

La mostra fotografica “Di Terra e di Mare. Livorno in fotografia”, offre un ricco numero di scatti in bianco e nero e a colori,  provenienti dagli archivi di autori livornesi che “raccontano” la città. In mostra Stefano Baldini, Mario Bellagotti, Paolo Bonciani, Alessio Brondi, Federico Dell’Agnello, Vito Lo Piccolo, Carlo Lucarelli, Patrizia Tonello . Ad ingresso gratuito sarà visitabile fino al 16 agosto tutti i giorni in orario 17-20 (lunedì chiuso) ; durante Effetto Venezia , dal 29 luglio al 2 agosto, sarà aperta dalle ore 18 alle 24.
La mostra è intitolata “Di Terra e di Mare” proprio perché vuole offrire una panoramica sulla città di  Livorno. Inaugurata il 19 giugno scorso, la mostra ha avuto come tema in una prima tranche, “I luoghi” di Livorno, mentre ora è in corso la fase dedicata alle “persone”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...