“Il pane e i pesci: storie di mare, di devozione e di cibo” mostra all’Acquario di Livorno

Fonte Ufficio Stampa Acquario di Livorno
Il pane e i pesciFino al 30 settembre sarà possibile visitare la mostra  “Il pane e i pesci: storie di mare, di devozione e di cibo” all’interno dell’Acquario di Livorno, in un percorso di visita integrato nel costo del biglietto di ingresso alla struttura. Nell’ambito di tale offerta, i pesci e il mare assumono una valenza fortemente simbolica attraverso temi derivati dal Vecchio e dal Nuovo Testamento e attraverso i miracoli degli ex voto del Santuario della Madonna di Montenero. L’acqua, il mare e il cibo, elementi chiave dell’esposizione, sono fonti primarie della vita quotidiana e ben si connettono alle tematiche promosse da Expo Milano 2015: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. L’esposizione – i cui testi sono sia in italiano che in inglese – è destinata ad un vastissimo pubblico di tutte le età, grazie agli apparati didascalici ed ai supporti didattici appositamente pensati per i più piccini.

Il percorso si snoda in tre sezioni: la prima è dedicata al Vecchio Testamento con la storia di Tobiolo e l’arcangelo Raffaele. Saranno esposti alcuni facsimili di dipinti che, per il tramite di descrizioni, passi biblici, ecc., a corredo delle opere, permetteranno la conoscenza delle diverse declinazioni simboliche della storia di Tobiolo, dell’arcangelo Raffaele e del pesce catturato dal ragazzo. Nella seconda sezione è di scena il miracolo della Moltiplicazione dei pani e dei pesci con l’approfondimento di tre episodi significativi del Nuovo Testamento. Il pesce, frutto della provvidenza, diviene alimento protagonista nel Vangelo e testimonianze pittoriche mostrano come sin dall’epoca paleocristiana questo alimento rappresenti simbolicamente il Cristo. L’allestimento previsto per questa sezione si avvale di proiezioni e supporti video, dove è possibile ammirare alcune tra le più significative opere dell’arte italiana che narrano i miracoli della Moltiplicazione dei pani e dei pesci e la Pesca miracolosa, nonché brani da “Il Vangelo secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini e da “Il Messia” di Roberto Rossellini. Infine, la terza sezione è incentrata sugli ex voto marinari del Santuario della Madonna di Montenero. Si espongono alcuni tra i più significativi ex-voto marinari – tutti databili entro il XIX secolo – dell’importante collezione del Santuario della Madonna di Montenero, una delle più ampie e interessanti raccolte di tavolette votive che si conosca. Il viaggio di Tobiolo, i discepoli-pescatori, i pescatori che si affidano alla Madonna nell’affrontare i pericoli del mare, fanno parte tutti di un patto lontanissimo nel tempo: un patto di fiducia tra l’uomo e la natura; tra l’uomo e Dio. Di questo patto fa parte anche il concetto di condivisione-non abuso del cibo, chiaramente espresso anche nei contenuti del Padiglione della Santa Sede a Expo. Ideata e promossa da Sillabe S.r.l. in collaborazione con Costa Edutainment S.p.a. A cura di Maddalena Paola Winspeare, in collaborazione con Marilena Caciorgna, Francesca Orlandi e Barbara Tavolari.

Acquario di Livorno

Situato sul lungomare di Livorno all’interno della Terrazza Mascagni, l’Acquario di Livorno gode di una posizione privilegiata di forte impatto emotivo e scenografico. Oltre 130.000 i visitatori totali che l’Acquario di Livorno ha registrato nel periodo amministrativo dal 1 Novembre 2013 al 31 Ottobre 2014. La stagione 2015 è ripartita lo scorso 1 Aprile 2015 con l’apertura al pubblico tutti i giorni ed il nuovo claim “Ogni giorno un’avventura”, che sottolinea l’emozione ed il coinvolgimento che il pubblico potrà vivere nel visitare l’Acquario di Livorno ed ammirare gli esemplari che lo popolano.

L’offerta dell’Acquario di Livorno si compone al piano terra di 33 vasche espositive che ospitano oltre 2.000 animali di 300 specie diverse. Protagonisti indiscussi 2015 gli squali pinna nera, tre esemplari che nuotano nella vasca indo-pacifica assieme alle due già note tartarughe verdi “Ari” e “Cuba” e due esemplari di pesce Napoleone. Al primo piano, nel percorso di visita integrato, uno spazio dedicato alle mostre da cui poi i visitatori possono accedere alla splendida terrazza panoramica con vista sul lungomare di Livorno e le isole dell’Arcipelago Toscano.

L’Acquario di Livorno – che festeggerà tra poco il 5° compleanno dalla riapertura avvenuta il 31 luglio 2010 – è gestito da Costa Edutainment S.p.A., leader in Italia nel settore dell’edutainment e specializzata nella gestione di grandi strutture pubbliche e private dedicate ad attività ricreative, culturali, didattiche, di studio e di ricerca scientifiche. La società gestisce a Genova, oltre l’Acquario di Genova, il più grande acquario indoor in Europa, il Galata Museo del Mare con il sommergibile S-518 Nazario Sauro, la Biosfera, l’ascensore panoramico Bigo, il Museo Nazionale dell’Antartide, e da maggio 2013, la mostra percorso multisensoriale, in totale assenza di luce, Dialogo nel Buio.

Orari di apertura Acquario di Livorno

– A luglio ed agosto, apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00 (ultimo ingresso 20.15)

– Dal 1 al 13 settembre inclusi, apertura tutti i giorni 10.00- 19.00 (ultimo ingresso 18.15)

– Dal 14 al 27 settembre, apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso 17.15)

– 28, 29 e 30 settembre, apertura solo su prenotazione per gruppi e scuole

Per informazioni su orari e prezzi, Tel. 0586/269.111-154 info@acquariodilivorno.ithttp://www.acquariodilivorno.it

Ufficio Stampa Acquario di Livorno – Costa Edutainment S.p.A. – Tel. 0586/269.155 – stampa@acquariodilivorno.it

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...