IV EDIZIONE DELLA RIEVOCAZIONE STORICA “NEI LUOGHI, NEI GIORNI, NELLE VESTI….”

Di Michela Giorgi

Il 19 marzo 1606 Livorno fu dichiarata città e Ferdinando I conferì l’incarico di gonfaloniere a Bernardetto Borromei  offrendogli una stola di velluto rosso.

La cerimonia di consegna cosiddetta del “Capperuccio” avvenne all’interno della chiesa della Fortezza vecchia.

Domenica 19 marzo 2017 a distanza di 411 anni il Comune di Livorno e l’associazione culturale “La Livornina”  proporranno la IV edizione della rievocazione storica dal titolo “Nei luoghi, nei giorni, nelle vesti…”,  con la collaborazione della Diocesi di Livorno, l’Archivio di Stato, Porto Livorno 2000,  Unicoop Tirreno e Banca Cras Credito Cooperativo Chianciano Terme-Costa Etrusca-Sovicille.

Con questa importante iniziativa sarà ricordata l’origine di Livorno per rivivere alcuni momenti dell’avvenimento storico.

I figuranti del Corteo Storico ufficiale del Comune di Livorno dell’associazione  “La Livornina”  intorno alle 10,25 entreranno in Duomo dopo l’intervento in Piazza Grande di musicisti e sbandieratori.

A conclusione della Santa Messa celebrata dal vescovo Monsignor Simone Giusti seguirà alla presenza del sindaco di Livorno Filippo Nogarin la rappresentazione storica ricordando il “Capperuccio” .

Alle 15,30 il Corteo Storico  “La Livornina”  sfilerà per le vie del centro iniziando il suo percorso da Piazza Cavour accompagnato dalle evoluzioni degli sbandieratori.

Alla manifestazione parteciperanno gli sbandieratori e i musici del Comune di Guardistallo, il Corteo medievale “Amici di Ulisse” di Vicarello, i gruppi storici unificati del Comune di Rosignano Marittimo e il gruppo “Cappa e Spada” a cura dell’Archeo Club Italia, sezione Livorno.
Questo il programma dell’iniziativa:

  • ore 10.10 – Raduno Corteggio in Piazza Grande con breve esibizione di musici e sbandieratori
  • ore 10.25 – Ingresso solenne del Corteo storico in Duomo con posizionamento dei figuranti
  • ore 11.30 – Ricostruzione storica dell’investitura di Bernardetto Borromei con la consegna del “Capperuccio”. Partecipa Filippo Nogarin,  Sindaco di Livorno
  • ore 15.30 – Allineamento Corteggio storico in Piazza Cavour con intrattenimento di evoluzioni con bandiere.
    Mossa per via Cairoli verso Piazza Grande con intrattenimento di evoluzioni con bandiere.
    Proseguimento in Via Grande est – in Piazza Guerrazzi evulozioni con bandiere ed esibizioni di “Cappa e Spada” a cura dell’Archeo Club Italia, sezione di Livorno
    Ritorno in Piazza Grande,  spettacolo di danze rinascimentali a cura dei Gruppi di Rosignano Marittimo, presenza di Falconiere, duelli all’arma bianca e spettacolo di musici e sbandieratori.
    Al termine saluto alle insegne e alle armi dei gruppi partecipanti. Saluto alla voce alla città di Livorno.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...